Telegramma per lutto nel condominio.


Domanda

E' venuto a mancare il mio vicino di casa (dirimpettaio). Un testo per telegramma di condoglianze, formale ma non troppo, da mandare a nome di un gruppo di condomini, e un altro affettuoso per me e la mia famiglia. Lo devo spedire al figlio che è mio coetaneo (40 anni).



Risposta

Non esiste una formula "giusta" per ogni occasione. Le parole dovrebbero venire dal cuore perché quando è così non sono "sbagliate" mai (è banale lo sappiamo ma la verità ha una forza enorme). Con questa premessa, ecco.

1) Gli amici del Palazzo vi abbracciano con affetto, ricordando la gentilezza e il sorriso di vostro (suo) padre.

2) Caro (Marco), del tuo papà porteremo sempre nel cuore la disponibilità semplice e sincera. C'è sempre stato, quando abbiamo avuto bisogno. Con tanto affetto.

iscriviti alla newsletter