<"keywords"content="cerimoniale,comunicare,comportarsi,funerale,cerimonie,vestire le feste,addobbi,doni,abbigliamento,offrire,bambini,cerimonie di rapresenzanza,cerimoniale stato,inaugurazioni,bonton,scrivere lettere, scrivere email,scrivere biglietti,cose a tavola, persone a tavola, a tavola, vestire,vestire in modo appropriato,comunicare, matrimonio, condoglianze, festività, regali, parole,sposarsi,sposarsi per bene,galateo,bonton,comportamento,diplomazia,eccelenza,eminenza,battesimo,abito,clero,fiori">"> Offrire e indossare.. | Comportarsi e Comunicare <"keywords"content="cerimoniale,comunicare,comportarsi,funerale,cerimonie,vestire le feste,addobbi,doni,abbigliamento,offrire,bambini,cerimonie di rapresenzanza,cerimoniale stato,inaugurazioni,bonton,scrivere lettere, scrivere email,scrivere biglietti,cose a tavola, persone a tavola, a tavola, vestire,vestire in modo appropriato,comunicare, matrimonio, condoglianze, festività, regali, parole,sposarsi,sposarsi per bene,galateo,bonton,comportamento,diplomazia,eccelenza,eminenza,battesimo,abito,clero,fiori">"/> <"keywords"content="cerimoniale,comunicare,comportarsi,funerale,cerimonie,vestire le feste,addobbi,doni,abbigliamento,offrire,bambini,cerimonie di rapresenzanza,cerimoniale stato,inaugurazioni,bonton,scrivere lettere, scrivere email,scrivere biglietti,cose a tavola, persone a tavola, a tavola, vestire,vestire in modo appropriato,comunicare, matrimonio, condoglianze, festività, regali, parole,sposarsi,sposarsi per bene,galateo,bonton,comportamento,diplomazia,eccelenza,eminenza,battesimo,abito,clero,fiori">" />

VESTIRE LE FESTE


Oddio cosa gli/le regaloda domani in poi, dieta; il cenone, e Capodanno? E' Natale, niente paura: passerà. 

Nel frattempo. Ecco qualche suggerimento.

ADDOBBI Meno è meglio che più, come al solito. Albero a parte - che è buon uso, ormai, sia sintetico - poche cose. I Santa Claus arrampicati sui balconi meglio di no, insomma. Tutto da smontare con l'arrivo dei Magi, il 6 gennaio (per non avere la casa addobbata a Natale quando arriva Carnevale).

DONI. Niente che non vi possiate permettere. Un pensiero è sempre gradito quando è fatto con attenzione. Se è solo il valore a contare non state sbagliando regalo, avete sbagliato persona. 

ABBIGLIAMENTO Natale, come vi pare. Capodanno. LUI. Con un blazer, pantaloni grigi, scarpe e cintura nere, camicia bianca e cravatta scura sarete a vostro agio sempre; va meglio del solito vestito fumo di Londra (che si indossa pure a un funerale) e naturalmente non ha niente a che vedere con l’abito blu, che peraltro è "da mattina" anche se non tutti lo sanno. LEI. Ah, saperlo: chiedete come si vestirà la padrona di casa... Il nero di sera è corretto, ma sa tanto di compitino da sei striminzito, quindi - solo se ve la sentite, altrimenti per carità si rischia di far peggio - osate un poco. Comunque, un tailleur (eventualmente indossato senza sottogiacca  o con accessori accesi) funziona sempre. 

BAMBINI. Proibito a qualsiasi titolo sistemarli in giacca e cravatta (circostanza che insieme ai pantaloni corti garantisce un futuro sul lettino dello psichiatra). Fogge identiche o simili per i figli in numero superiore a uno sono ammesse fino ad un'età massima di anni sei. Proibito consentire loro capricci oltre l'indispensabile: i genitori facciano i genitori anche se è Natale.

OFFRIRE. Non c'è bisogno di essere vegetariani per apprezzare il rispetto del dolore estremo, quindi, potendo, evitate la carne di animali da allevamento intensivo (che peraltro ha qualità nutritive discutibili e spesso cattivo sapore), il pollame su tutti. Detto questo, ricorrere alla tradizione e/o alla cucina regionale costituisce una meravigliosa risorsa, a partire dalle cose più semplici. L'abbondanza è consentita, ma senza obbligare gli ospiti a sentirsi in difetto se non si rimpinzano come tacchini.

INVITARE Evitate di farlo in "cravatta nera"; lo smoking non ce l'ha quasi più nessuno e imponendo a molti una caccia al tesoro per l'affitto di abiti di solito piuttosto brutti (proposti perlopiù con una farfalla già fatta) non fate normalmente un favore né ai vostri ospiti né al tono della serata.

COMPAGNIA. Per Natale restate in famiglia; di un’assenza oggi potreste pentirvi domani. A San Silvestro NON bisogna per forza andar per cenoni... Peraltro le iniziative riuscite bene sono rare, forse rarissime, e per parlare con gli amici del cuore delle cose andate e di quelle che verranno, non c'è notte migliore di quella di fine d'anno.

 

 

iscriviti alla newsletter